COSA SIGNIFICA CASA PASSIVA?

Una casa passiva permette sia in inverno che in estate di mantenere la stessa confortevole temperatura.
Senza ricorrere all’uso dei tradizionali impianti di riscaldamento e climatizzazione la casa si riscalda e si raffredda passivamente. Lo sfruttamento dei raggi solari attraverso il vetro delle finestre così come il riscaldamento degli apparecchi e degli abitanti della casa sono sufficienti a mantenere una temperatura confortevole nell’abitazione.
 
La casa passiva risulta quindi estremamente confortevole a livello termico.
Anche nei lunghi periodi freddi le temperature di superficie interne non devono mai scendere sotto la soglia di valori presatbiliti. In questo modo vengono eliminati gli effetti di “irradiazione fredda” che altrimenti a causa della differenza di temperatura tra i muri freddi e l’aria calda interna viene percepito dal inquilino come una fastidiosa corrente d’aria.
 
Lo standard della casa passiva è il principio economico per la riduzione al minimo di esigenza energetica e allo stesso tempo migliora il comfort abitativo per le nuove costruzioni. Il risparmio energetico accumulato salvaguardia le risorse ambientali e contribuisce alla sostenibilità.

 

 

Quali esigenze risultano dall’elemento costruttivo della finestra?

 

Finestre per l’uso in case passive hanno un valore di isolamento termico particolarmente elevato. Il coefficiente di scambio termico della finestra Uw deve essere minore o uguale a 0,8 W / m² K. Nella linea guida della IFT WA-15/2 “casa passiva adeguatezza delle finestre, porte esterne e facciate” vengono regolamentati i requisiti di prestazioni delle finestre delle case passive. Tuttavia, la presente direttiva definisce non solo i requisiti per la perdita di calore dalle finestre e la loro posa in opera, ma anche specifica i valori minimi di temperature superficiali per il collegamento alla costruzione, la zona del vetro o del pannello. Pertanto, il comfort termico è assicurato negli ambienti e viene evitato la formazione di condensa. Inoltre devono rispettare i parametri per l’idoneità all’uso, che deve essere dimostrata da prove di permeabilità all’aria, tenuta all’acqua, resistenza al vento, resistenza meccanica e resistenza agli urti.

Grazie alle loro eccellenti proprietà di isolamento termico e prestazioni le finestre idonee a casa passiva vengono utilizzate anche per le ristrutturazioni e per qualunque costruzione nuova.

 

 

Vantaggi delle finestre idonee casa passiva.

 

  • Incredibile isolamento termico che migliora il coefficiente energetico.
  • Altissimo livello di comfort che migliora la vivibilità.
  • Le prove di durata garantiscono la durevolezza e la funzionalità delle finestre nel tempo.
  • L’investimento in finestre idonee casa passiva si ammortizza in brevi periodi grazie al potenziale di risparmio energetico delle finestre stesse. Fatevi consigliare dal vostro consulente commerciale!